top of page
  • Immagine del redattoreCamilla Zorzella

Tips e consigli su come vivere la tua casa in estate



Con l'arrivo della stagione estiva, è fondamentale adattare la nostra casa per garantire un ambiente fresco, confortevole e piacevole.

L'estate, con le sue alte temperature, rappresenta una vera e propria prova per riuscire a mantenere un ambiente domestico confortevole. Ma non temere! Con una serie di strategie e piccoli accorgimenti, puoi trasformare la tua casa in un'oasi rigenerante, che ti permetterà di prendere fiato durante i mesi torridi dell'anno.

Se anche tu sei pronto ad attrezzare la tua casa per affrontare questi mesi più caldi, segui tutte le tips e consigli su come vivere la tua casa in estate. Leggi il nuovo articolo del blog BabaCasa e gestisci nel modo giusto l’estate in casa, creando un ambiente fresco e accogliente dove poter passare il proprio tempo quando non si ha la possibilità di uscire.


Tips e consigli su come rinfrescare la propria casa in estate

Una delle prime azioni che si compie quando si entra in casa in estate, è quella di accendere il condizionatore per rinfrescare gli ambienti! Non tutti però possiedono questo strumento, ma niente paura! Esistono comunque delle valide alternative per rinfrescare la propria casa. Vediamone alcune insieme:

  • Per mantenere gli interni freschi in una giornata calda, è opportuno utilizzare tapparelle, persiane e tende, per bloccare i raggi solari. Questo permette di limitare il calore, evitando che entri nelle stanze.

  • Durante le notti fresche e ventilate, è consigliabile lasciare le finestre aperte durante le ore notturne e chiuderle al mattino presto. Questo permette di catturare l'aria fresca della notte, che rinfrescherà gli ambienti per molte ore. È anche utile mantenere aperte le porte interne, incluso gli armadi, per favorire la circolazione dell'aria.



  • Sfruttare le correnti d'aria in casa è un'ottima soluzione! bisogna tenere tutte le finestre aperte per fare riscontro. Anche l'uso strategico di ventilatori può aiutare a generare una corrente d'aria fresca.

  • Un modo interessante per rinfrescare gli ambienti è quello di immergere le estremità delle tende in acqua e lasciare le finestre aperte. La brezza notturna, passando attraverso il tessuto umido, raffredderà la stanza in modo naturale.

  • I ventilatori possono essere usati per combattere il caldo moderato solo in piccoli ambienti, ma è importante utilizzarli in maniera moderata, proprio per risparmiare energia.



  • Sostituire le lampadine a incandescenza con quelle a fluorescenza o a LED è un modo efficace per ridurre il calore in casa. Inoltre, spegnere le luci quando non sono necessarie, aiuta a risparmiare energia e a mantenere la temperatura della casa più bassa.

  • Limitare l'uso di elettrodomestici e dispositivi elettronici che generano calore, come il forno o il computer, può contribuire a mantenere la casa più fresca. Evitare di cucinare cibi con lunghi tempi di cottura può aiutare a ridurre l'accumulo di calore.



Tips e consigli su come rendere più fresco lo spazio esterno della casa in estate

L'estate è una stagione meravigliosa per godersi il tempo all'aperto, ma il caldo intenso scoraggia le persone a trascorrere del tempo nello spazio esterno della casa. Ci sono, tuttavia, diverse tips e consigli per rendere più fresco lo spazio esterno della casa nel periodo estivo:

  • Ombreggiare l’area: uno dei modi più efficaci per abbassare la temperatura all'esterno è creare ombra. Si possono utilizzare ombrelloni, tende da sole, pergolati o coperture vegetali (come rampicanti) per creare zone ombreggiate. Inoltre, la scelta di colori più chiari per le superfici esterne può aiutare a riflettere la luce solare invece di assorbirla.

  • Utilizzare ventilatori: i ventilatori all'aperto possono essere una soluzione semplice ed efficiente per spostare l'aria e rinfrescare l'ambiente. Bisogna scegliere ventilatori a soffitto o da terra, a seconda delle dimensioni e della disposizione dello spazio esterno. Per un effetto ancora più fresco, si possono posizionare dei secchi d'acqua ghiacciata davanti ai ventilatori, utili a creare un'aria fresca naturale.

  • Creare fontane o cascatelle: l'aggiunta di fontane o cascatelle nel proprio giardino, non solo aggiungono un tocco di eleganza allo spazio, ma riescono a rinfrescante l’ambiente circostante. Le particelle d'acqua nell'aria aiutano ad abbassare la temperatura percepita.



  • Utilizzare materiali adeguati: quando si scelgono i mobili, rivestimenti e pavimenti per lo spazio esterno, bisogna sempre optare per materiali che non trattengono il calore, ma che invece favoriscono la circolazione dell'aria. Materiali come legno trattato per esterni, alluminio e tessuti traspiranti sono ideali per mantenere fresca la zona esterna.

  • Creare un giardino ombreggiato: piantare alberi e arbusti può contribuire a creare un'oasi di freschezza. Gli alberi offrono ombra naturale e contribuiscono a ridurre la temperatura circostante.

  • Installare un sistema di nebulizzazione: i sistemi di nebulizzazione spruzzano gocce d'acqua nell'aria, abbassando la temperatura e creando un piacevole effetto di freschezza. Si possono installare dei sistemi di nebulizzazione nelle zone di seduta o in prossimità dei ventilatori.



Raccontaci la tua esperienza nei commenti

E tu, hai altri consigli su come vivere la propria casa in estate?

Raccontaci la tua esperienza con un commento! Sei alla ricerca della casa dei tuoi sogni? Oppure, stai valutando di cambiare i fornitori di servizi che utilizzi? Sei alla ricerca di un mutuo personalizzato per le tue esigenze? BabaCasa ti offre la possibilità di sfogliare una vasta selezione di annunci immobiliari, di ricevere gratuitamente consulenze per le tue bollette e di trovare il mutuo su misura per te! Scaricala ora per iniziare la tua ricerca!




19 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page