top of page
  • Immagine del redattorecamillazorzella

Decorazioni natalizie in casa


Le temperature si abbassano, i camini si accendono e la voglia di Natale si fa sentire sempre più forte: Non è mai troppo presto per lasciar entrare lo spirito natalizio in casa!

Per l’occasione speciale, ci prepariamo a prenderci cura dei nostri ambienti domestici, arredandoli e decorandoli nel modo migliore. Ogni tipo di decorazione è giusta , se ti fa sentire in un ambiente caldo, festivo e magico! Non esistono addobbi perfetti, ognuno può rendere le diverse stanze uniche e gioiose.

Se sei a corto di idee o vuoi cambiare il tuo stile di arredamento natalizio in casa, questo è l’articolo fatto su misura per te! Grazie all’intervista con la nostra professionista Giorgia (Creator digitale), specializzata in Home Renovation, tanti sono i consigli, spunti e idee perfetti per rendere la tua casa magica durante queste feste!

Decorazioni natalizie che non possono mancare nella tua casa

Qual’è la prima cosa da fare nell’arredare casa per Natale? partire dal must have di questa festa: l’albero di Natale!

Ne esistono di ogni tipo, colore e altezza ,ogni casa, infatti, può avere un albero di Natale perfetto per il suo arredamento. Spiega Giorgia: “L'albero di Natale è uno dei simboli più importanti, oltre al presepe, di questa magica festività. Ad oggi ne esistono davvero di tanti tipi per adattarsi a tutti i gusti ed ambienti. C’è il classico verde, quello innevato, e quello completamente bianco.”

Un elemento indispensabile per il vostro natale in casa è la ghirlanda, ci spiega Giorgia: “La ghirlanda è una decorazione che non può mancare, perfetta se posizionata su un bel camino ma anche, in assenza, appoggiata su un mobile per creare atmosfera”.

Ma cosa c’è di bello a Natale che non si può avere tutti i mesi? le calde e colorate luci in strada, nei terrazzi e nei riflessi delle finestre di casa!

La nostra intervistata conferma: “Ciò che secondo me fa davvero la differenza sono le luci perché creano proprio la magia del Natale. Molto importante, quindi, scegliere il colore della luce (calda, fredda, neutra) in base allo stile della casa e alle decorazioni scelte, per mantenere la stessa tipologia in tutti gli addobbi.” Continua: “Dopo questi elementi principali, ci possiamo sbizzarrire con tutte quelle decorazioni che rendono la casa in pieno mood natalizio. Quindi via di candele profumate (esistono anche tantissime versioni natalizie con le profumazioni più tipiche della stagione), centrotavola, tessili a tema (come cuscini, plaid, lenzuola/trapunte), accessori per la cucina (vogliamo parlare anche di tutte le formine per gli amanti dei dolci?), e chi più ne ha più ne metta”.

Gli addobbi natalizi si possono collocare in qualsiasi camera della casa, la zona living rimane quella che si presta di più alle decorazioni: è proprio qua che si trascorre la maggior parte del tempo e ci si ritrova con l’intera famiglia o gli amici. L’esperta aggiunge: “L’ingresso è un’altra zona importante per le decorazioni, dove non possono mancare: la classica ghirlanda appesa sulla porta e qualche lucina per illuminare l’atmosfera. Poi per chi avesse il giardino ci si può sbizzarrire anche con le decorazioni luminose esterne, ad esempio la classica renna illuminata”.

Continua Giorgia: “Anche in cucina il Natale si sente tanto, soprattutto nell’allestire le tavole con tovaglie/tovaglioli a tema e decorazioni che richiamano i simboli delle feste. Per quanto riguarda invece la zona notte rimarrei un po’ più soft, aggiungendo giusto un paio di elementi per creare continuità ma senza appesantire l’atmosfera che deve essere comunque dedicata al riposo. Mentre in bagno si può sempre aggiungere quel tocco natalizio con dei bei asciugamani a fantasia/colori a tema”.

Come detto precedentemente, non esiste arredamento perfetto, esistono decorazioni che non possono mancare, adattate ai gusti e alle preferenze personali.


Decorazioni natalizie originali e in voga per la casa

Gli addobbi sono il cuore della casa durante il periodo di Natale. Le tendenze natalizie 2022 e i suoi colori, sono decisamente suggestivi: Giorgia spiega che: “Per quanto riguarda i colori dividerei il mondo in due categorie: La prima dove rientra il colore per eccellenza a cui si associa il Natale, ovvero il rosso. Negli ultimi anni mi sembrava si stesse un po’ perdendo come preferenza, ma quest’anno vedo un suo grande ritorno negli addobbi. La seconda categoria e forse la più ampia, è quella degli amanti dei colori neutri, quindi decorazioni nel color champagne, varie sfumature di grigio e altri colori chiari”.

Continua l’esperta: “Quest’anno è molto di tendenza anche il total white che richiama in pieno i colori dell’inverno e la neve. Sempre in questa categoria inserirei anche il verde salvia, che è uno tra i colori più amati nell’interior design. Il mio albero sarà proprio con decorazioni oro e verde. Ho lasciato poi per ultima quella che potrebbe essere una nicchia che segue in pieno le tendenze dell’anno. Ovvero mi è capitato di vedere, soprattutto nelle case americane, decorazioni in tema pantone 2022, Very Peri (tendente al viola), super alla moda!”.

Ma quali sono gli accessori maggiormente acquistati per abbellire la propria casa questo natale? Assolutamente i soldatini schiaccianoci in legno e i piccoli gnomi decorativi.

La nostra Digital Creator conferma: “Quest’anno vanno tanto gnomi e schiaccianoci da distribuire nelle varie zone della casa, esterno compreso. Li troviamo ormai ovunque nei negozi e quindi la scelta è decisamente ampia. Personalmente mi piacciono anche molto le casette in ceramica da usare come soprammobili, magari con anche all’interno la lucina per illuminarle la sera. Con queste si possono creare delle bellissime composizioni. Un ultimo trend 2022 sono anche i villaggi natalizi che quest’anno stanno facendo il botto”.




Decorazioni natalizie non tradizionali

Questo Natale 2022 porta con se moltissime novità: il legno e tutto il fascino degli elementi naturali e riciclabili, conquistano i cuori e le case di moltissime persone.

L’intervistata spiega: “Tra gli oggetti e decorazioni originali non tradizionali, da usare per decorare la propria casa nel periodo natalizio rientrano tutti quei DIY di cui il web si riempie proprio in questo periodo. Si parte da semplici materiali di riciclo che tutti abbiamo in casa, dal rotolo dello scottex o carta igienica all’ennesimo volantino che ci siamo trovati nella cassetta della posta. I risultati sono tra i più vari, dagli alberelli di Natale in miniatura fatti con carta, stoffa, pigne, alle decorazioni in carta da appendere all’albero vero e proprio o alle finestre delle camerette dei bambini”.

Continua Giorgia: “Un’idea molto carina trovo che sia il calendario dell’avvento fai da te. Ci si arma di 24 sacchettini, mollettine, adesivi e si va a comporre il proprio calendario personalizzato. Esistono anche kit già pronti con tutti i materiali necessari. Una volta pronti e numerati, i sacchettini si vanno a riempire con altrettanti regali/pensierini. Possiamo alternare regali più impegnativi a dolcetti, calze natalizie, bigliettini motivazionali, bonus per le faccende domestiche. Ah e chiaramente non è solo per i bambini!”.



Raccontaci la tua esperienza nei commenti

E tu, come arrederai casa questo natale? che ne pensi delle nuove tendenze natalizie 2022?

Raccontaci la tua esperienza con un commento!

Se invece sei in cerca della casa giusta da acquistare o affittare nel posto giusto, ti suggeriamo di scaricare la nostra app BabaCasa e navigare tra i tanti annunci immobiliari presenti. Ne troverai di nuovi ogni giorno, suddivisi per città.




50 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page