top of page
  • Immagine del redattoreCamilla Zorzella

La camera da letto perfetta per bambini in stile Montessori



Creare un ambiente sicuro, stimolante e a misura di bambino è fondamentale per il suo sano sviluppo.

In questo senso, la filosofia Montessori offre una preziosa guida per rendere gli spazi a misura di bambino.

In questo nuovo articolo ci concentreremo su come arredare perfettamente la camera dei più piccoli, favorendo la loro autonomia, l'apprendimento e la crescita.

Ma come fare per organizzare e arredare perfettamente una camera in stile Montessori?

Dora Fatticcio, amante dell'arredamento in stile Montessori, ci aiuterà a realizzare un progetto perfetto e originale. Leggi il nuovo articolo del blog BabaCasa e scopri tutti i consigli pratici e spunti creativi forniti da Dora.


I principi chiave dell'arredamento Montessori

Secondo il metodo Montessori, la cameretta dovrebbe essere un ambiente semplice, ordinato e funzionale, privo di elementi superflui che potrebbero distrarre il bambino.

Dora ci spiega che:”Una stanza in stile Montessori, deve essere priva di arredi ingombranti e giochieccessivi. Agli occhi del bambino deve risultare semplice, stimolante e funzionale per favorire in modonaturale il suo sviluppo, la sua indipendenza ed il suo apprendimento”.

L'arredamento a misura di bambino, con mobili bassi e facilmente accessibili, favorisce la sua autonomia e lo incoraggia a esplorare lo spazio in modo indipendente.

 Anche la scelta di materiali naturali e di colori tenui crea un'atmosfera calma e rilassante, ideale per il sonno e il riposo. Questo è uno dei principi fondamentali su cui si basa la teoria Montessori.



“É importante scegliere materiali naturali come il legno, il cotone e la lana, per creare unospazio rilassante, tattile ed ecologico. Tali materiali sono sicuri, durevoli e migliorano l'esperienzasensoriale”. Ci spiega Dora.


Come adattare e trasformare una camera in stile Montessori

Anche una cameretta già arredata può essere adattata ai principi Montessori con alcune semplici modifiche. Ce lo spiega Dora, esperta in arredamento per l’infanzia in stile Montessori:

 “Si può realizzare creando:

  • Un'area di lettura (o come la chiamiamo noi “Angolo delle storie”): mettendo dei cuscini sul pavimento, un tappeto morbido o delle sedie; disporre dei libri in uno scaffale basso rivolti con la copertina in avanti per renderli più accessibili e attirare l'interesse del bambino.

  • Inserire uno scaffale basso e aperto: esponendo pochi giochi, suddividendoli magari percategorie e ruotandoli ogni due settimane/mese.

  • Appendere uno specchio alla loro altezza importante per acquisire la consapevolezza di sé,favorire la memoria visiva e la vestizione”. Ci racconta Dora.



Il modo di organizzare la camera, dipende anche dall’età del bambino. La cameretta di un neonato dovrebbe essere un ambiente calmo e rassicurante. Per i bambini più grandi, invece, la cameretta deve essere più stimolante e funzionale.

“Una volta che il bambino arriva alla fase prescolare, consiglio di riutilizzare o magari di aggiungerepochi elementi senza stravolgere la stanza.Matthew, il mio piccolo, il prossimo anno inizierà la scuola primaria e abbiamo già iniziato a fare dei piccolicambiamenti. Alcuni degli arredi per contenere i giochi, potranno essere utilizzati per creare uno spazio-studio. Per esempio:

  • Il mobile trofast (mobile composto da una serie di resistenti strutture in legno e di leggeri contenitori in plastica che il bambino può estrarre, trasportare e rimettere a posto facilmente), non solo potrà usarlo come libreria, ma posizionando al di sopra un semplicissimo ripiano di legno, potrà trasformarsi in una scrivania.

  • Si potrebbe inoltre optare per una scrivania regolabile in altezza, adatta dall'età prescolare fino agli11-13 anni.

  • Aggiungere un calendario con giorni, mesi e stagioni e un orologio da parete per imparare loscorrere del tempo.

  • Creare un'area per esporre i propri disegni, foto, simboli delle varie stagioni e oggetti trovati all'aperto”.



Organizzazione e tecnologia in una camera Montessori

Un buon modo per organizzare i giocattoli nella cameretta Montessori è quello di utilizzare contenitori e scaffali bassi, suddividendoli per categorie. In questo modo, il bambino sarà in grado di trovare facilmente ciò che cerca e di riordinare autonomamente i propri giochi.

Dora ci racconta la sua esperienza: “Per la stanza di Matthew abbiamo scelto una struttura Trofast in pino, con mensole. A parer mio è organizzato molto bene e all'interno di ciascuna buchina, ho inserito dei contenitori di diverso colore, suddividendo i giochi in categorie: materiale destrutturato, mezzi di trasporto, animali, letterine e numeri, paste modellabili etc...

In questo modo i giochi sono organizzati meglio e lui riesce a trovarli e riordinarli più facilmente”.



 Nelle camerette dei bambini, al giorno d’oggi, non mancano i diversi apparecchi tecnologici. Ma in un arredamento Montessori, la tecnologia è contemplata? La tecnologia può essere integrata nella cameretta Montessori sfruttando il suo potenziale educativo senza compromettere però i principi del metodo.

Ce lo spiega meglio Dora: “Per la mia personale esperienza anche da insegnante di scuola primaria, penso che la tecnologia debba essere uno strumento di supporto e non un elemento centrale. Si possono arricchire l'esperienza e l'attività ludica con risorse multimediali: audio e video”.

 

Arredare una camera da letto per bambini in stile Montessori richiede attenzione ai dettagli e una comprensione profonda dei bisogni del bambino. Seguendo i consigli di Dora, potrete creare uno spazio che non solo sia bello e funzionale, ma che supporti anche il vostro bambino nella sua crescita e sviluppo.



Raccontaci la tua esperienza nei commenti

E tu, conoscevi il metodo Montessori? Raccontaci la tua esperienza con un commento!

Sei alla ricerca della casa dei tuoi sogni? Oppure, stai valutando di cambiare i fornitori di servizi che utilizzi? Sei alla ricerca di un mutuo personalizzato per le tue esigenze? BabaCasa ti offre la possibilità di sfogliare una vasta selezione di annunci immobiliari, di ricevere gratuitamente consulenze per le tue bollette e di trovare il mutuo su misura per te! Scaricala ora per iniziare la tua ricerca!



12 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page