top of page
  • Immagine del redattoreCamilla Zorzella

Mutuo giovani e altre agevolazioni: guida aggiornata per il 2024



Il mondo dei mutui immobiliari è in costante cambiamento, con nuove opportunità e agevolazioni che si presentano ogni anno. Nel 2024 l'attenzione si concentra sui giovani, con particolare riguardo agli under 36, offrendo loro soluzioni su misura per realizzare il sogno della prima casa.

Oltre alle convenzioni dedicate ai giovani, il panorama dei mutui nel 2024 si distingue per offerte competitive e una varietà di opzioni progettate per adattarsi alle esigenze di ogni acquirente.

L'anno precedente, il 2023, ha segnato un periodo di incertezza con tassi variabili in rialzo e tassi fissi che oscillavano in risposta alle fluttuazioni dei mercati finanziari. Tuttavia, l’arrivo del nuovo anno ha portato con sé cambiamenti significativi, con offerte promettenti soprattutto per i mutui a tasso fisso, con particolare enfasi sulle soluzioni immobiliari green.

Nel nuovo articolo del blog BabaCasa, esploreremo da vicino le recenti dinamiche del mercato dei mutui, analizzando i tassi attuali, le prospettive future e le agevolazioni destinate ai giovani acquirenti. Forniremo una guida dettagliata su come accedere ai mutui dedicati ai giovani under 36, esaminando i requisiti necessari e il processo di richiesta.

Per comprendere meglio di cosa stiamo parlando, abbiamo intervistato un'esperta del settore: Maria Grazia Rossomanno, consulente Telemutuo (Partner di BabaCasa). Grazie alle sue risposte e ai suoi preziosi consigli, potrete avere una prospettiva chiara e approfondita sulle opportunità e le sfide che caratterizzano il mercato dei mutui nel 2024.

Se sei un giovane in cerca della tua prima casa o un acquirente interessato a sfruttare le migliori offerte del momento, questa guida aggiornata per il 2024 ti accompagnerà nella tua ricerca, offrendoti informazioni chiare e consigli utili per prendere decisioni informate e vantaggiose.

Scarica l’app BabaCasa e richiedi subito la tua consulenza gratuita al nostro partner Telemutuo, sapranno guidarti verso l’offerta mutuo migliore per te.

 

Puoi farci una panoramica sui tassi dei mutui nel 2023?

Nel 2023 abbiamo vissuto un periodo anomalo, che stiamo tuttora vivendo, con i tassi variabili più alti dei fissi. Il tasso variabile si è mantenuto pressoché costante (considerando che IL tasso BCE è passato da 2,5 al 4,5%; il fisso era partito con un parametro base che ha raggiunto picchi oltre il 3,5%, poi arrivati anche sotto il 2,5%).

 

Come cambiano oggi (nel 2024) i tassi dei mutui?

Il 2024 è iniziato con scoppiettanti offerte per i tassi fissi, specialmente quelli destinati alle case cosiddette Green (categoria energetica A B o C). Si possono vedere addirittura delle offerte al 2,55%, mentre i tassi variabili sono ancora statici oltre il 4,5%.

 




Quali sono le previsioni future per i tassi dei mutui?

Il tasso fisso ha già registrato l'equilibrio dei mercati, nel medio e lungo termine.

Ci si attende una riduzione del variabile, che con buona probabilità (salvo eventi esterni straordinari) arriverà a 2024 inoltrato.

 

Come capire quale tipologia di mutuo scegliere?

Con lo scarto attuale tra il tasso variabile (oltre il 4,5% ) e il fisso di poco superiore al 2,5%, non ci sono dubbi: la scelta dovrebbe ricadere sul fisso. Un recente studio svolto da Telemutuo.it , mette in evidenza la convenienza attuale nel puntare ad un tasso fisso (pur prevedendo un'ipotetica riduzione dei tassi variabili di 2 punti nei prossimi 24 mesi). Questo perchè, non solo mensilmente costa di meno, ma addirittura rimborsa in rata più quota capitale. Ad oggi, senza dubbio risponderei di puntare su un tasso fisso, poi se il mercato dei tassi dovesse crollare si potrà sempre pensare alla surroga.

 

Mutui giovani under 36: ci sono novità o cambiamenti nel 2024?

Fortunatamente è stata rinnovata la garanzia Consap per tutto il 2024.

Per quanto riguarda i mutui non ci sono grosse novità, eccetto il fatto che le imposte da cui si era esentati (fino all 31.12.23), ora vanno riconosciute.




Quali sono i requisiti per accedere al mutuo under 36?

Ecco tutti i requisiti da possedere per accedere al mutuo under 36:

  • Avere meno di 36 anni;

  • ISEE inferiore ai 40k;

  • Mutuo inferiore ai 250k;

  • Non destinato a case di lusso;

  • Non possedere proprietà immobiliari (unica eccezione: se proveniente da successione e data in comodato d'uso gratuito a genitori o fratelli).

 Come fare richiesta per il mutuo under 36?

Si deve inoltrare l’apposita modulistica, per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa, alla banca. Nel nostro caso, è sufficiente scaricare gratuitamente l’app BabaCasa e richiedere una consulenza gratuita agli esperti Telemutuo, o navigare sul portale Telemutuo.it e richiedere un preventivo. In entrambi i casi, un consulente specializzato contatterà il cliente, che verrà canalizzato su una filiale bancaria, la quale a sua volta avvierà la richiesta al Fondo Consap. La filiale - da parte sua - terminerà l'istruttoria ordinaria, così da permettere di andare verso il rogito come per tutti gli altri mutui.





Raccontaci la tua esperienza nei commenti

E tu, che tasso hai scelto per il tuo mutuo? Raccontaci la tua esperienza con un commento! Sei alla ricerca della casa dei tuoi sogni? Oppure, stai valutando di cambiare i fornitori di servizi che utilizzi? Sei alla ricerca di un mutuo personalizzato per le tue esigenze? BabaCasa ti offre la possibilità di sfogliare una vasta selezione di annunci immobiliari, di ricevere gratuitamente consulenze per le tue bollette e di trovare il mutuo su misura per te! Scaricala ora per iniziare la tua ricerca!






28 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page