top of page
  • Immagine del redattore Velia Ivaldi

Idee per migliorare casa, i buoni propositi per il 2022


idee per migliorare casa

Quale miglior momento dell’arrivo di un nuovo anno per stilare una lista di buoni propositi e progettare qualche intervento per rendere la propria casa sempre più vivibile?

D’altronde, complice la pandemia che ci ha costretto per lunghi periodi tra le mura domestiche, abbiamo ormai capito quanto sia importante vivere in un posto che sia il più possibile a misura di essere umano e che ci fornisca gli spazi di cui abbiamo bisogno per svolgere le numerose attività con cui abbiamo ogni giorno a che fare.

Ecco perché, per chiudere il 2021 in bellezza e accogliere il 2022 a braccia aperte, abbiamo preparato un piccolo elenco di idee per migliorare casa che ci auguriamo possa tornarvi utile nei mesi a venire.


Le nostre idee per migliorare casa


Dalla semplice mano di bianco alle pareti alla riorganizzazione del bagno, dalla creazione di un angolo tutto per sé agli interventi per la riduzione dei consumi, ecco i nostri buoni propositi per il 2022 per rendere la propria casa sempre più piacevole da vivere.


Tinteggiare


Tra gli interventi più semplici e meno dispendiosi per migliorare casa vi è la tinteggiatura delle pareti. La classica “passata” di bianco rinfresca e ravviva il colore regalando immediatamente un aspetto più luminoso all’ambiente. Tuttavia, in tanti oggi compiono scelte più “coraggiose” e innovative: e così, le pareti si illuminano sempre più spesso di colori caldi, originali o accoppiate cromatiche vincenti. C’è anche chi decide di colorare in modo diverso una sola parete per stanza. D’altronde, i colori si associano agli stati d’animo ed è senza dubbio piacevole vivere una casa che in qualche modo ci somigli.

Il nostro consiglio è quello di scegliere vernici il più possibile prive di componenti nocive e inquinanti e prediligere quelle prodotte con materiali di origine vegetale o a base di acqua.

Inoltre, pianificate bene le tempistiche e la stagione in cui eseguire l’intervento: ricordate che quando si tinteggia è necessario spalancare le finestre e far arieggiare le stanze!


Fare spazio


Pensate che la vostra casa sia troppo piena e dunque anche troppo caotica e disordinata? Ma soprattutto, pensate che sia troppo piena di cose inutili? E allora è giunto il momento di fare spazio e mettere ordine. Tra le idee per migliorare casa, quella di ridurre il numero di oggetti e arredi presenti è valida sia che si progetti di allargare la famiglia in previsione dell’arrivo di un bambino e sia che lo si faccia esclusivamente per se stessi e il proprio benessere. Forse è davvero ora di eliminare soprammobili, vecchie foto e persino arredi che un tempo (tanto tempo fa) significavano moltissimo ma che ora non ci dicono più niente. È normale evolversi, negli anni, ed è giusto che la nostra casa si trasformi con noi.

In fondo, per liberare gli ambienti dal caos basta poco: sul mercato si trovano una moltitudine di contenitori, scaffali e mobili, belli ed efficienti, pronti per riorganizzare gli oggetti e gli spazi della propria casa.


fare lavori in casa

Ricavare il proprio angolino personale


E chissà che con il nuovo anno non impareremo a prenderci più cura anche di noi stessi e dell’ambiente in cui viviamo. Un primo passo per cominciare a farlo potrebbe essere quello di creare in casa un angolino tutto per noi, che sia quasi off limits agli altri abitanti della casa, da arredare e abbellire come meglio crediamo e che possiamo utilizzare per tutto ciò che serve. Potrebbe semplicemente trattarsi di un angolo studio, con scrivania e sedia comoda per lavorare al pc in smart working. Oppure, per chi ama dipingere, lo spazio nel quale collocare cavalletto, tavolozza e set di pennelli. O semplicemente, un posto in cui collocare la propria poltrona preferita sulla quale accoccolarsi per ricaricare le energie sorseggiando una tisana.

Se c’è infatti una cosa che la pandemia ci ha insegnato è proprio questo: dobbiamo imparare a vivere e gestire al meglio la nostra casa prendendoci i nostri spazi e ottimizzando gli ambienti a disposizione.


Sostituire i mobili vecchi o che non piacciono più


I mobili, specie quando si tratta della prima abitazione di persone giovani, vengono spesso ereditati così come sono da un’abitazione precedente, oppure dalla famiglia. In effetti, fa sempre comodo poter riciclare qualcosa, specie quando i budget limitati non consentono di arredare le stanze di tutto punto con mobili nuovi di zecca.

E se il 2022 fosse l’anno buono per sostituire tutti quei vecchi mobili “ereditati” ma che non ci sono mai piaciuti? O magari anche solo per ravvivarli con un tocco di colore, fantasia e tanta voglia di decoupage. Nel caso in cui non li si volesse proprio più tra i piedi, prima di recarsi da un rivenditore di arredamento suggeriamo di fare un giro presso mercatini e portali web che propongono oggetti e arredi di seconda mano: un’ottima opportunità per risparmiare, limitare gli sprechi e donare nuova vita a un mobile ancora bello e funzionale, seppur non nuovissimo.


Rendere la casa più eco friendly


Tra le idee per migliorare casa tutti gli interventi volti all’efficientamento energetico e alla riduzione dei consumi dovrebbero avere sempre la precedenza.

Se tra i buoni propositi del 2022 vi è anche quello di abbassare i costi in bolletta e fare in modo che la casa diventi sempre più green e con sprechi sempre meno consistenti, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra lista di suggerimenti per un ambiente domestico più sostenibile. Le cose da fare potrebbero essere davvero tante: dalla sostituzione dei vecchi elettrodomestici con prodotti che hanno una maggiore classe energetica al cambio degli infissi; dalla scelta di lampade a risparmio energetico alla riparazione di tubi e rubinetti che perdono. In poco tempo, otterrete vantaggi davvero importanti e ve ne renderete conto dai costi in bolletta.



come migliorare casa

Ristrutturare il bagno


A volte tocca davvero farlo: sebbene si tratti di uno degli interventi di ristrutturazione più onerosi da sostenere, in alcuni casi non ci si può sottrarre.

Tuttavia, la ristrutturazione del bagno può procedere per gradi: si può cominciare con il rifacimento degli impianti, per poi proseguire con la sostituzione delle piastrelle e dei sanitari. Ma può anche darsi che non sia necessario fare tutto, oppure che sia il caso di limitarsi a una semplice riorganizzazione degli spazi e degli arredi. Potrebbe darsi che si abbia solo voglia di aggiungere un tocco di originalità alla stanza e compiere un paio di scelte di design per trasformarla e abbellirla. D’altronde, le tendenze più glamour in fatto di arredamento che si stanno affermando negli ultimi tempi valgono anche per il bagno.

Per darvi un’idea di ciò che intendiamo, e fornirvi qualche spunto interessante per dare nuova linfa alla vostra stanza da bagno, date un’occhiata ai nostri consigli di stile.


Raccontaci la tua esperienza nei commenti


Quali di queste idee per migliorare casa ti piacerebbe mettere in pratica con il nuovo anno?

Raccontacelo nei commenti!

Seguici anche sui nostri canali social per rimanere sempre aggiornato sulle curiosità che riguardano il settore immobiliare.

Cerchi casa? Scarica la nostra app dove troverai immobili in vendita e affitto in tutta Italia.

Puoi contattarci per proporre collaborazioni, storie, idee, progetti, notizie, comunicati stampa, ecc.



15 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page