top of page
  • Immagine del redattore Velia Ivaldi

Pulizie green: come pulire casa in modo naturale


Pulire casa in modo naturale

Ci siamo! Manca poco più di un mese all’inizio della primavera ed è quasi ora di programmare le tanto temute, grandi pulizie stagionali. Un appuntamento fisso, dove solitamente ci si propone di raggiungere con il panno e la scopa persino gli angoli più nascosti e di lucidare tutto quello per il quale durante l’anno si ha poco tempo a disposizione.

Ma tra i vostri buoni propositi, avete pensato anche a come affrontare le grandi pulizie di primavera in modo che impattino il meno possibile sull’ambiente?

Se non avete idea di quali siano i prodotti green da prediligere, proseguite nella lettura. Nei prossimi paragrafi troverete tanti consigli per pulire casa in modo naturale, nel massimo rispetto per ciò che ci circonda.

Gli ingredienti per pulire casa in modo naturale


Prima di passare ai suggerimenti per le vostre pulizie di primavera (ma validi per tutte le stagioni) sostenibili, vediamo quali sono i prodotti che non possono mai mancare nella vostra dispensa e che vi consentiranno di fare a meno di detersivi e altri preparati chimici.

Aceto


Il primo ingrediente di cui dotarsi quando si desidera pulire casa in modo ecocompatibile è sicuramente l’aceto. L’aceto di vino bianco è davvero un alleato imperdibile: perfetto per sgrassare e disincrostare, funziona anche come un potente anticalcare per fornelli, doccia e lavandini e come ottimo deodorante per il forno, il frigo e gli altri apparecchi che si trovano a contatto con i cibi. Allo stesso modo, l’aceto consente di lucidare in modo ottimale l’acciaio e di eliminare alcune macchie dai tessuti. Oltre a essere un prodotto valido per la pulizia della casa, l’aceto vanta anche tanti altri utilizzi negli ambiti della cosmesi, dell’igiene e della cura della persona. Chi dovesse trovare il suo odore un po’ pungente potrà “mascherarlo” aggiungendo al proprio detersivo naturale un paio di gocce di olio essenziale agli agrumi, alla menta o all’eucalipto.


Limone

Uno dei primi ingredienti ai quali si pensa quando si desidera pulire casa in modo naturale, vuoi per il suo basso costo, vuoi per il suo profumo gradevole e fresco, vuoi per l’estrema facilità nel reperirlo ovunque, è il limone. La caratteristica principale che lo rende un’opzione ottima per le pulizie di casa è la sua composizione a base di acido citrico: in questo stanno le proprietà antisettiche e antibatteriche del limone, che è quindi in grado di ridurre la presenza di germi e batteri lasciando le superfici pulite e profumate. Inoltre, mescolando del succo di limone all’alcol denaturato si ottiene un valido disinfettante naturale.


Come pulire casa in modo naturale

Bicarbonato

Quando è l’ora delle pulizie, il bicarbonato è uno degli ingredienti green più acclamati. Merito del suo potere disincrostante che agisce persino contro le macchie più ostinate. Per questo motivo, il bicarbonato, diluito in un po’ d’acqua tiepida, è il prodotto perfetto per la pulizia di forno, fornelli e sanitari, perché combina l’azione detergente a quella dell’anticalcare.

Oli essenziali

Oltre a essere preziosi alleati per la cura e il benessere del corpo, gli oli essenziali sono prodotti molto validi anche per le pulizie di casa. I motivi per cui vengono particolarmente apprezzati sono gli aromi delicati e al tempo stesso persistenti che lasciano nell’ambiente e sulle superfici sulle quali vengono applicati. Alcuni oli essenziali, come il Tea Tree Oil o l’Olio 31 sono anche potenti disinfettanti e battericidi, cosa che li rende ancora più indispensabili quando si vuol pulire casa in modo naturale.

Oltre ai due oli appena citati, nelle case amiche dell’ambiente non mancano mai le fragranze agli agrumi, alla lavanda o all’eucalipto, che si prestano tutti all’utilizzo durante le pulizie di casa. L’olio essenziali di lavanda, ad esempio, può essere impiegato per la pulizia dei capi e quella dei pavimenti. L’Olio 31 e il Tea Tree sono invece perfetti per pulire pentole, piatti, sanitari del bagno e lavandino della cucina.

Inoltre, se rilasciati per qualche ora nell’ambiente tramite un diffusore, questi prodotti profumano gradevolmente l’aria; sono ottimi da usare, ad esempio, in attesa che arrivino gli ospiti, oppure dopo aver cucinato, o anche solo semplicemente per godersi la freschezza della propria casa in un momento di relax.

Pulire la cucina in modo naturale


Vediamo adesso come impiegare gli ingredienti che abbiamo segnalato nei paragrafi precedenti.

La cucina è una delle stanze che merita di essere pulita e disinfettata con maggiore attenzione: in cucina si trascorre molto tempo, si conservano i cibi e si rilasciano nell’ambiente i fumi della cottura. Possiamo tranquillamente affermare che la pulizia della cucina andrebbe affrontata ogni giorno (magari con diversi livelli di intensità). Mentre il bicarbonato sarà il vostro valido alleato per sciogliere le macchie di unto e cibo dai fornelli, il succo di limone potrà essere impiegato per il lavaggio dei piatti e delle pentole dopo aver cucinato. Per un elettrodomestico che non viene pulito tutti i giorni, come il forno o come il microonde, tornerà molto utile l’aceto: basterà far scaldare all’interno dell’elettrodomestico acceso una ciotola con una soluzione di aceto diluito. In questo modo, una volta che l’apparecchio si sarà raffreddato, sarà più facile rimuovere macchie e residui persistenti.


Pulire il bagno in modo naturale


In media, il bagno viene pulito una volta a settimana, ma la media si alza nel caso di famiglie numerose o in presenza di bambini, cosa che richiede estrema attenzione nei confronti dell’igiene e della disinfezione.

Anche in questo caso, a tornarci utile è ancora una volta l’aceto. Questo prodotto funziona infatti come anticalcare, disincrostante e antibatterico, cosa che lo rende perfetto per la pulizia dei sanitari, wc compreso. Nel caso di sporco più ostinato e di superfici più ruvide, si può unire la potenza di poche gocce di aceto alla capacità graffiante del bicarbonato, prima di risciacquare il tutto. Per profumare gradevolmente mobili e sanitari, suggeriamo inoltre di versare nella miscela qualche goccia di olio essenziale di bergamotto, arancio amaro, menta o eucalipto.



pulizie di casa green

Pulire i vetri in modo naturale

Se volete pulire casa in modo naturale non dimenticate i vetri! Molto spesso ne deleghiamo la cura davvero alle pulizie di primavera e a poche altre occasioni nel corso dell’anno e, tuttavia, anche in quei momenti è bene tenere a mente il rispetto per la natura.

Come affrontare la pulizia dei vetri in modo green? Innanzitutto, sconsigliamo l’utilizzo di panni appositi ma vi invitiamo a utilizzare fogli di carta da riciclo o, meglio ancora, dei vecchi giornali che ormai non servono più. L’ideale sarebbe usare la carta dei quotidiani, ma vanno benissimo anche le riviste. Per il detersivo naturale da usare può invece bastare solo dell’aceto, o del succo di limone, diluiti in un po’ di acqua tiepida. Se in casa avete del sapone ottenuto in modo ecologico da consumare, potete usare anche quello, sempre dopo averlo diluito.


Pulire i pavimenti in modo naturale

Il sapone ecologico diluito in acqua tiepida può tornarvi utile anche per la pulizia dei pavimenti. Ma se invece volete risparmiare ed essere ancora più green potete diluire nell’acqua un po’ di aceto e profumarlo con delle gocce di olio essenziale di lavanda o di bergamotto. I vostri pavimenti saranno puliti e brillanti in un batter d’occhio.


Ci auguriamo che i nostri consigli per pulire casa in modo naturale possano tornarvi utili e vi aiutino soprattutto a dare nuovo slancio alle vostre abitudini green e a migliorare ulteriormente l’impatto ambientale della vostra casa e delle vostra famiglia, giorno dopo giorno.


Raccontaci la tua esperienza nei commenti


Le pulizie di primavera ti spaventano oppure non vedi l’ora di mettere in pratica i nostri suggerimenti green?

Commenta questo post e dicci qualcosa in più su di te!


Se invece sei in cerca della casa giusta da acquistare o affittare nel posto giusto, ti suggeriamo di scaricare la nostra app e navigare tra i tanti annunci immobiliari presenti. Ne troverai di nuovi ogni giorno, suddivisi per città.




26 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page