top of page
  • Immagine del redattoreCamilla Zorzella

Serata romantica in casa: come organizzarla a San Valentino



Con l'arrivo di San Valentino, l’atmosfera si fa sempre più dolce e romantica, rendendo febbraio il mese perfetto per celebrare l’amore, in ogni sua forma. Ma allora, cosa c'è di più intimo e significativo di una serata all’insegna dell’amore, nella comodità della propria casa? È un'opportunità imperdibile per creare un momento indimenticabile, sia per due innamorati che per tutta la famiglia.

Ma come fare per realizzare la migliore serata di San Valentino della storia?

La nostra esperta di Interior Styling, Alessia Balliano, ci aiuterà passo passo ad organizzare una festa perfetta in casa all’insegna dell’amore!

Grazie ai suoi consigli e suggerimenti, esploreremo insieme i dettagli che trasformeranno una serata qualunque in un'esperienza straordinaria.

Leggi il nuovo articolo del blog BabaCasa e scopri come passare una delle serate più belle e romantiche in assoluto!


Elementi chiave per creare un'atmosfera romantica in casa: mise en place e decorazioni

Immagina una tavola imbandita con cura, dove ogni elemento racconta una storia d'amore. Non limitarti al classico rosso di San Valentino; osa con una palette di colori che rifletta la tua personalità. Ogni dettaglio e abbinamento deve parlare di te.

“A San Valentino si può cogliere l'occasione per studiare un allestimento romantico della tavola, che si declina per due, oppure si amplia a tutta la famiglia, come nel nostro caso, per dichiarare il proprio amore a tutti i componenti della famiglia!” Afferma Alessia.

“Una bella idea è quella di preparare una cena romantica diversa dal solito oppure quella di farsi consegnare a domicilio le specialità di un ristorante particolare.

Si può allestire una vera e propria tavola con un tema e una palette di colori, che può essere anche alternativa rispetto al classico “tutto rosso” della festa degli innamorati. Ad esempio, si può provare con un abbinamento rosa e rosso, oppure rosa e tortora, giocando con forme e pattern di piatti e bicchieri. Si può posizionare un centro tavola con delle rose, tante candele accese, dei segnaposto a forma di cuore e ,come ho fatto io, si possono spargere delle fragole sul tavolo, oppure dei petali di rosa” Conclude Alessia, esperta di Interior Styling.

Ogni dettaglio e decorazione fa la differenza in casa, sopratutto in una delle serate più romantiche dell’anno. Alessia ci spiega come trasformare la casa in un vero e proprio nido d’amore: “Oltre all’allestimento della tavola, non è da trascurare il resto della casa! Si potrebbero, ad esempio, appendere delle catene luminose alle finestre o alle pareti, oppure metterle dentro a vasi trasparenti per creare un’atmosfera suggestiva.

Un’altra idea potrebbe essere quella di creare un arco o un’installazione di palloncini che faccia da sfondo alla cena. Infine, idea a mio parere migliore, si potrebbe acquistare una ghirlanda di luci per fotografie e appenderla, con una raccolta di fotografie stampate a colori o in bianco e nero”.



Menù romantico: piatti speciali San Valentino

A San Valentino non c’è niente di più bello di un gesto d’amore nei confronti della propria metà e/o dei proprio famigliari: preparare una cena a tema con piatti particolari può essere una bella sorpresa per chi si ama.

Le ricette perfette per questa occasione devono avere determinate caratteristiche: essere stuzzicanti e sfiziose, ancora meglio se originali ed estrose. Il tocco in più, quello che le rende speciali, è che devono essere preparate con il cuore!

Vediamo insieme una romatica ricetta consigliata dalla nostra esperta Alessia: il risotto degli innamorati:

“Il primo piatto perfetto per il menu di San Valentino non può che essere il risotto degli innamorati, fatto di ingredienti semplici ma gustosi se combinati nel modo giusto. Il suo tocco di classe è la spolverata finale di peperoncino, simbolo di amore e passione” Ci spiega Alessia.


Ecco tutti gli ingredienti:

  • 160 gr di riso carnaroli

  • 0,5 l di brodo di pesce

  • 20 gr di burro

  • 1 cipolla

  • 2 cucchiai di olio EVO

  • 1 bicchiere di vino bianco

  • Peperoncino in polvere q.b.

  • Sale fino q.b.

  • 1 noce di burro

  • 100 ml di panna fresca liquida

  • 300 gr di gamberetti puliti

  • 40 ml di cognac

  • 4 cucchiai di passata di pomodoro

  • 2 rametti di timo


Ecco il procedimento:

Per iniziare, bisogna mettere sul fuoco una casseruola con due cucchiai di olio extra vergine d'oliva, del burro e mezza cipolla, insieme a qualche foglia di timo fresco. Dopo aver ottenuto una cipolla dorata, si devono aggiungere i gamberetti sgusciati per poi farli rosolare qualche minuto, mescolando il tutto di tanto in tanto.

Subito dopo bisogna aggiungere il cognac durante la cottura, per poi lasciarlo evaporare. Lo step successivo è quello di mettere il pomodoro e la panna, mescolando sempre tutto insieme. Dopo aver ottenuto un sughetto rosato, si può spegnere il fuoco e mettere il sugo di gamberetti da parte per passare alla preparazione del risotto.

In una casseruola, piuttosto capiente, bisogna mettere l'olio rimasto, il burro e l'altra metà di cipolla tritata per farla imbiondire. Non dimenticarsi di tostare il riso e poi di versare il vino bianco, facendolo sfumare a fuoco vivace, aggiungendo poi, pian piano, il brodo di pesce. Poco prima della fine della cottura, bisogna aggiungere il peperoncino, da unire al sugo di gamberetti, il tutto servito con qualche fogliolina di timo fresco.



 

Come personalizzare la serata

Per personalizzare la serata di San Valentino in casa ci sono diversi modi, vediamo tutti i consigli della nostra esperta Alessia:

“Ecco alcuni suggerimenti utili per organizzare una serata speciale:

Si potrebbe organizzare una caccia al tesoro per il regalo, disseminando indizi e messaggi per la casa. Non potranno mancare giochi di parole, meglio se ispirati a qualche ricordo, canzone legati alla vita di coppia.

Cosa più importante, preparare un biglietto personalizzato, scritto a mano e arricchito da una foto o un ricordo della propria storia d’amore”.

Un altro modo per rendere indimenticabile la serata in casa è quello di realizzare la perfetta playlist musicale.

“Costruire una playlist è un’arte delicata, e goni storia d’amore ha la sua colonna sonora.

La musica spesso è legata a momenti salienti di una relazione, quindi non è semplice definire una playlist in generale, ci sono moltissimi aspetti da prendere in considerazione, in primis quale musica ci piace e ascoltiamo.

Io ho un animo rock, quindi vi propongo una playlist prevalentemente rock, ma con l’inserimento anche di pezzi pop e d’autore!”.

Con questi consigli e idee, la vostra serata romantica di San Valentino diventerà un'esperienza indimenticabile! Una serata romantica organizzata con cura e attenzione diventa più di un semplice evento: è un'opportunità per rafforzare i legami e creare dei dolcissimi ricordi.



Raccontaci la tua esperienza nei commenti

E tu, come organizzerai la serata di San Valentino? Raccontaci la tua esperienza con un commento!

Sei alla ricerca della casa dei tuoi sogni? Oppure, stai valutando di cambiare i fornitori di servizi che utilizzi? Sei alla ricerca di un mutuo personalizzato per le tue esigenze? BabaCasa ti offre la possibilità di sfogliare una vasta selezione di annunci immobiliari, di ricevere gratuitamente consulenze per le tue bollette e di trovare il mutuo su misura per te! Scaricala ora per iniziare la tua ricerca!



30 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page